Sudafrica. VF+: regime, pane e genocidio Stampa
Domenica 28 Novembre 2010 19:24

Regime sudafricano. Zuma e Mulder

In relazione alla notizia “VF+, distribuzione di cibo agli afrikaner poveri (Pretoria, 27 Nov. 2010)”, segnaliamo un commento su Facebook di Censorbugbear Reports:

Quello che mi rattrista di più è che mentre il Freedom Front Plus [Vryheidsfront Plus, ndr] parla di “etnia afrikaner”, insistendo sulla sua piccola città cristiana di Orania affinché diventi autonoma, non si preoccupa che questi poveri afrikaner possano essere trasferiti nelle township nere secondo la campagna di pulizia etnica del regime della ANC – trasferire gli afrikaner nelle township nere significherà anche che i bambini non saranno più educati nella loro madre lingua. Questo è quello che è stato fatto con i bambini aborigeni in Australia, ed è per questo che la comunità internazionale parla di genocidio culturale degli aborigeni. Quando invece si parla di afrikaner, sono solo “componenti della nazione arcobaleno”. Quante bugie che vengono raccontate…