Sudafrica, genocidio boero: uccisa Amelia Henning (24 nov. 2010) Stampa
Venerdì 26 Novembre 2010 11:45

Notizia da News24.com e dal Volksblad

Amelia HenningAmelia Henning, 36enne, funzionario di polizia presso la stazione di Mangaung (nello Stato Libero di Orange) è stata assassinata. Il suo corpo è stato trovato mercoledì mattina e la polizia ritiene che sia stata uccisa nelle prime ore di tale giorno (24 novembre 2010). Lei è stata probabilmente violentata prima di morire e varie coltellate le sono state inferte sul petto e sul viso.
Amelia Henning aveva divorziato nel 2005. Aveva due figlie, Megan Lee (17 anni) e Franschesca (10).