I vertici della Lega Giovanile della ANC saranno addestrati militarmente dal regime Stampa
Mercoledì 26 Maggio 2010 20:44

Campo d'addestramento di Umkhonto weSizwe (MK), l'ala militare della ANCLa notizia l’ha data il Ministro della Difesa, Lindiwe Sisulu (esponente della ANC e figlia di storici capi della ANC), insieme ai vertici della Lega Giovanile della ANC (ANCYL), al comitato esecutivo nazionale dell’organizzazione medesima. Il comitato esecutivo della Lega Giovanile della ANC (ANCYL), al cui vertice siede Julius Malema in qualità di presidente, riceverà due settimane di addestramento militare, direttamente dalle Forze Armate Sudafricane.
I confini tra Stato, forza politica, Governo ed Esercito, sono puramente teorici. Tutto è nelle mani della ANC.
L’iniziativa vuole promuovere la militarizzazione del paese e l’indottrinamento dei giovani. Il regime della ANC punta infatti a reclutare, addestrare e indottrinare, tutti i giovani disoccupati, per 2 anni di ferma.
Insieme a loro si addestreranno, inevitabilmente, anche i criminali che stanno insanguinando la regione.