Sudafrica: bianco disabile torturato a Walkerville (29 ott. 2010) Stampa
Giovedì 04 Novembre 2010 11:53

Chris BronkhorstNotizia tratta dal Beeld e da Uncensored South African News

Chris Bronkhorst, 67 anni, è stato attaccato a Walkerville, vicino Johannesburg, da quattro giovani neri, dopo che sua moglie Hester, 60 anni, assistente farmacista, l’aveva lasciato alle 8 di mattina per andare a lavorare. Lui è parzialmente disabile al braccio e alla gamba sinistra, e ha problemi di perdita della memoria, dopo che lo scorso anno ha avuto due ictus.
Chris Bronkhorst è stato torturato, gli hanno sciolto della plastica sulle mani e l’hanno frustato con sjambok (tradizionale frusta di cuoio sudafricana). Adesso è stato ricoverato all’ospedale Milpark di Johannesburg.
I torturatori hanno preso gioielli, un cellulare, un orologio e denaro contante per il valore complessivo di circa 10.000 R (circa 1.033 Euro).