Witbank, 25 ott. 2010. Ratte: carcere e diffamazione. E poi? Stampa
Lunedì 25 Ottobre 2010 18:41

Boer genocide news. Dopo Terre'Blanche, deve morire anche il comandante Ratte?

Witbank (Sudafrica), 25 ottobre 2010. Il comandante Willem Ratte, eroe di guerra e patriota boero arrestato il 30 settembre a Balmoral, in sciopero della fame dal 1 ottobre, rimane in prigione. Il regime ha posticipato il caso al 1 novembre 2010.
Come per Terre’Blanche, brutalmente assassinato il 3 aprile, è iniziata la campagna diffamatoria del regime. Adesso il tribunale vuole indagare su Ratte relativamente a connessioni con i pirati somali e con la pornografia; accuse semplicemente grottesche. Anche il finale sarà lo stesso? Anche il comandante Ratte dovrà morire?

 

Appello: aiutare il Comandante Willem Ratte