Condizione del detenuto: Willem Ratte - Piet Rudolph Stampa
Martedì 19 Ottobre 2010 13:00

Willem Ratte

Orde Boerevolk
Posbus 49018
Hercules 0030
E-mail: piet.rudolph@gmail.com

 

18 ottobre 2010

 

Sig. Menzie Simelane
Direttore nazionale della Pubblica Accusa
communication@npa.gov.za

Egregio signore,

 

Condizione del detenuto: Willem Ratte

 

Il Comandante Willem Ratte è stato rinchiuso nel carcere di Witbank con varie accuse banali che riteniamo prive di fondamento.

Sta attuando uno sciopero della fame e abbiamo ragione di credere che le sue condizioni di salute si stiano deteriorando rapidamente.

Questo è un appello della massima urgenza, affinché esamini il caso per stabilire se ci sono prove evidenti contro di lui.

Please allow me to remind you that history have placed upon us the burden of remembrance of a political activist who died for his cause in the hands of authorities who ‘were left cold’ of his plight. I am referring to Steve Bantu Biko.

Mi permetto di ricordavi che la storia ha posto su di noi il peso del ricordo di un attivista politico che morì per la sua causa nelle mani delle autorità, che lo “lasciarono al fresco” in una situazione simile. Mi riferisco a Steve Bantu Biko.

Willem Ratte è ora nelle vostre mani. Potete mostrare compassione o consentire alla storia di ripetersi.

La questione è ora nelle vostre mani.

Cordiali saluti

Piet Rudolph
A nome del Comitato d’Azione: Orde Boerevolk