27 agosto 2012: Adriaan van Wyk ha lasciato la prigione Stampa
Martedì 28 Agosto 2012 07:07

Adriaan van Wyk, 2003Ieri, 27 agosto 2012, l’Impero della RSA ha concesso la libertà su cauzione al prigioniero politico boero Adriaan van Wyk, incarcerato nel 2002 e detenuto fino ad oggi (quindi: per più di 10 anni) senza processo. HalleluJaH!
Cornia, la moglie di Adriaan, ha pagato la cauzione di 15.000 Rand.
Adriaan van Wyk venne rinchiuso durante una serie di arresti di nazionalisti boeri, nel cosiddetto caso “Boeremag”.

Il processo “Boeremag” - Impact, 2012
2012: Appello internazionale per i prigionieri boeri del “Boeremag”! (2012)

Le condizioni della libertà su cauzione, fissate dall’Impero della RSA, impediscono ad Adriaan di partecipare ad incontri o riunioni a carattere politico. Dovrà inoltre rimanere in casa alla sera e presentarsi ogni giorno ad una stazione di polizia. L’Impero della RSA gli ha restituito solo la libertà fisica. Ma l'Impero della RSA non ha nessuna autorità su i boeri.

Libertà per tutti i prigionieri boeri!
LIBERTA' PER IL VOLK BOERO