Sudafrica. Boeri sotto attacco: aggredito Bertus Gouws (5 feb. 2011) PDF Stampa E-mail
Giovedì 17 Febbraio 2011 14:01

Bertus GouwsNotizia dal Looklocal.co.za e da Censorbugbear Reports

Bertus Gouws e suo figlio Jean, sono stati brutalmente picchiati da un buon numero di giovani neri in Opperman Street, ad Alberante, Alberton (24 km a sud-est di Johannesburg), sabato sera 5 febbraio.
Accuse di insulti razzisti provengono da ambo le parti, ma solo i bianchi hanno subito violenza fisica.
Bertus e Jean Gouws sono stati picchiati anche con mazze e bottiglie.