Nelson Mandela: salute e genocidio PDF Stampa E-mail
Domenica 30 Gennaio 2011 15:31

Nelson Mandela, 2011

Nelson Mandela, ex-terrorista e primo presidente (1994-1999) dell’impero capitalista-comunista in Africa del sud, ha trascorso due giorni in ospedale. Da Città del Capo è andato a Johannesburg, all’ospedale di Milpark. Ufficialmente si è trattato di semplici controlli di routine. Ciononostante, molti non credono a questa versione, e ipotizzano sia prossimo alla morte. Nelson Mandela ha 92 anni.
Molti bianchi sudafricani, specialmente boeri, credono che dopo la morte di Nelson Mandela avranno inizio azioni di sterminio su larga scala contro i bianchi e in particolare contro i boeri. Ovvero: che il genocidio (già in corso) subirà una brusca accelerazione. Addirittura: che avrà inizio una operazione (chiamata anche “Uhuru”) volta a sterminare tutti i bianchi in Africa del sud.