Luna di miele in Sudafrica: uccisa Anni Dewani (Bristol, GB) – 13 nov 2010 PDF Stampa E-mail
Martedì 16 Novembre 2010 12:14

Shrien Dewani e sua moglie AnnieSabato notte, 13 novembre 2010, la coppia è stata sequestrata a bordo della propria auto, mentre il marito è stato poi abbandonato illeso, il corpo senza vita di sua moglie è stato trovato in auto poche ore dopo.

Da un amico in Africa del sud: La coppia britannica attaccata in Gugulethu erano il miliardario Shrien Dewani, di 30 anni, e la moglie Anni, di 28, da Bristol [GB, ndr] – in luna di miele in Sudafrica. Avevano cenato a Somerset West sabato notte e a causa dell’enorme disinformazione sui media del Regno Unito, che sostengono che questi posti sono “sicuri”, hanno deciso di sperimentare la “vita notturna a Gugulethu” – presso il ristorante Mzoli, che ha ricevuto tanta pubblicità positiva dallo chef britannico Jamie Oliver e da altri critici stranieri. La deliberata censura della realtà da parte dei media del Regno Unito è responsabile della morte della moglie e del trauma patito dal marito. Complimenti, media britannici!!!!! In Sudafrica stanno ammazzando a migliaia chi ha la pelle bianca, e non importa se sei ricco o un barbone, se la tua pelle è chiara sei un bersaglio. Le nostre condoglianze alla famiglia di chi è rimasto ucciso, spero solo che il mondo inizi a vedere cosa sta succedendo qui.