Sudafrica, genocidio boero: ucciso Barend Steyn (05-11-2010) PDF Stampa E-mail
Lunedì 08 Novembre 2010 16:03

Notizia del Volksblad

Genocidio boero in Africa del sudBarend Steyn, 73 anni, agricoltore di Bloemspruit, Bloemfontein (Stato Libero di Orange), è stato ammazzato venerdì 5 novembre 2010.
Le sue mani erano legate dietro alla schiena. Vicino al suo corpo sono stati rinvenuti un piccone e una barra di ferro, presumibilmente impiegati per assassinarlo.
“Ha condotto una vita semplice. Per anni aveva lavorato nelle ferrovie. Fare l’agricoltore era il suo sogno. Quando è andato in pensione, 20 anni fa, ha comprato la proprietà e ha iniziato a coltivare”. Ha dichiarato alla stampa suo figlio, Callie Steyn.