Sudafrica, genocidio bianco (19/24 ottobre 2010): ucciso Albert de Jong PDF Stampa E-mail
Mercoledì 27 Ottobre 2010 10:35

Albertus de JongAlbertus de Jong, 66 anni, un olandese che negli anni ’80 si era trasferito in Sudafrica, è stato ucciso presumibilmente tra il 19 e il 24 ottobre a colpi d’ascia. De Jong viveva solo. Abitava a Perdefontein vicino Wallmansthal, a nord di Pretoria.