Sudafrica, Witbank 25 ott. 2010, ore 08.30. Liberate Ratte, liberate i patrioti boeri! PDF Stampa E-mail
Sabato 23 Ottobre 2010 12:30

Libertà per il comandante Ratte - Vogliono che muoia?


Lunedì 25 ottobre 2010, alle ore 08.30, il comandante Willem Ratte e Eugene Becker -  arrestati il 30 settembre a Balmoral, torneranno in aula a Witbank. Il comandante Ratte è in sciopero della fame, per protesta contro l’illegittimità del suo arresto e della sua detenzione, dal 1 ottobre.
Il Verkennersbeweging (il Movimento Scoutistico boero) ha diffuso un comunicato in cui chiede la liberazione di Ratte, e invita tutti ad essere presenti lunedì, portando una bandiera boera, per dimostrare solidarietà al comandante e chiedere che finisca la repressione contro i patrioti boeri.
L’associazione “Vriende van Willem Ratte” (in italiano: “Amici di Willem Ratte”), in un comunicato (in afrikaans) ha evidenziato la pretestuosità delle accuse, i maltrattamenti subiti dagli arrestati, il sequestro di materiali legalmente detenuti, il furto di soldi di proprietà del Comandante. Alla fine del comunicato l’invito è ad essere presenti lunedì, alle ore 08.30, a Witbank.
Devono liberare Ratte. O forse vogliono proprio che muoia? Dopo Terre’Blanche, deve morire anche il comandante Ratte?