Sudafrica, genocidio boero (18 ottobre 2010): ucciso Gert Reyneke PDF Stampa E-mail
Martedì 19 Ottobre 2010 12:12

Gert ReynekeNotizia del Beeld

Gert Reyneke, 71enne di Bloemfontein – Stato Libero di Orange – è stato ammazzato presso un piccolo podere a Kameeldrift, a nord-est di Pretoria.
Con la moglie Johanna Reyneke, di 67 anni, si era recato a casa della figlia e del genero, per il 14esimo compleanno della nipote Danelle.
Gert Reyneke è stato ucciso verso l’una di notte, da un colpo d’arma da fuoco sparatogli da sconosciuti penetrati nell’abitazione.