Lettera all'UNPO - David Martens per il volk Boero. Maggio 2015 PDF Stampa E-mail
Sabato 16 Maggio 2015 07:07

 

[Traduzione di Volkstaat.org. Il documento originale è in lingua inglese. Ndr]

16 maggio 2015

Gentili signori,

vi prego di fornirmi i moduli di adesione per presentare domanda per il volk Boero del Sudafrica, che attualmente non trova rappresentanza in nessun contesto.

Il volk Boero venne derubato dall'esito delle Guerre Anglo-Boere e nonostante i Boeri adempirono tutte le condizioni del trattato di pace a cui erano stati assoggettati mediante genocidio, e che avevano firmato il 31 maggio 1902, le loro due repubbliche vennero incorporate nell'Unione del Sudafrica, che venne poi amministrata dagli Afrikaner per nome e per conto dei Britannici; Afrikaner che dal 1910 hanno sottomesso i Boeri come cittadini di seconda classe.

Attualmente gli Afrikaner e i loro partiti politici pretendono di rappresentare i Boeri, ma questo è un macroscopico inganno. I Boeri non sono affatto rappresentati dagli Afrikaner. Loro non hanno nessuna autorità per farlo, né possono servire gli interessi dei Boeri - così come hanno dimostrato negli ultimi 113 anni.

Vorremmo inoltrare la nostra domanda per il riconoscimento e, in seguito, per l'adesione all'UNPO.

Cordiali saluti.

David Martens

 

Articoli Volkstaat.org

Genocidio Boero: afrikaner bianchi in Europa. Il VF+ all'UNPO. Nov. 2012
Lettera della nazione boera all'UNPO - Lets Pretorius, 23 aprile 2011
UNPO, 5 aprile 2011: la VVK sulla strada del VF+