Stencil: Free J Waluś - Volkstaat.net (Polonia) PDF Stampa E-mail
Mercoledì 24 Luglio 2013 07:07

 

Stencil: Free J Waluś - Volkstaat.net (Polonia)

Le foto qui esposte, provenienti dalla Polonia, mostrano graffiti dedicati a Janusz Waluś, fatti con uno stencil.

Janusz Waluś, originario della Polonia ed immigrato in Africa del sud, il 10 aprile del 1993, durante la Lotta Armata Boera per l'Indipendenza 1990-1994, sparò a Chris Hani uccidendolo. Chris Hani non era un pacifista e non era un combattente per la libertà, era il capo del South African Communist Party (SACP, il Partito Comunista Sudafricano) e capo dello stato maggiore della Umkhonto weSizwe (MK), l’ala armata dell’African National Congress (ANC).
Chris Hani era un comunista, che voleva imprigionare tutte le nazioni dell’Africa del Sud sotto un unico regime. E per raggiungere tale scopo combatté e uccise. Finché Janusz Waluś uccise lui.

Janusz Waluś era un membro dello Afrikaner Weerstandsbeweging (AWB), a quel tempo il principale movimento indipendentista boero, e la sua azione rientra tra le centinaia di azioni armate relative alla Lotta Armata Boera per l'Indipendenza 1990-1994. Janusz Waluś è quindi un prigioniero di guerra, imprigionato per aver servito il volk Boero durante la sua ultima Ribellione.

Non ti abbiamo dimenticato
Libertà per Janusz Waluś!

Stencil: Free J Waluś - Volkstaat.net (Polonia)