Gen. 2013, disordini a Sasolburg, Sudafrica PDF Stampa E-mail
Martedì 22 Gennaio 2013 15:00

Disordini a Sasolburg, gennaio 2013

Disordini a Sasolburg, gennaio 2013Dopo il massacro di Marikana e i disordini nel Capo, la situazione sta precipitando anche a Sasolburg, cittadina industriale nel Free State (ex Repubblica boera dello Stato Libero di Orange), a circa 150 km a sud di Pretoria, dove, da domenica 20 gennaio, sono in corso disordini, saccheggi e devastazioni.
Folle di neri rubano e distruggono, mentre i bianchi rimangono barricati in casa.
I disordini sono iniziati dopo alcune dimostrazioni di protesta degli abitanti della township di Zamdela, apparentemente scontenti per alcune scelte amministrative.
La polizia dell'Impero della RSA (Republic of South Africa – Repubblica del Sudafrica) ha arrestato almeno 150 persone [1]; sta sparando proiettili di gomma e gas lacrimogeni, impiega elicotteri e mezzi corazzati.
La stazione della polizia imperiale a Zamdela è stata messa sotto assedio [2]. Altri agenti imperiali sono stati fatti confluire dalle città vicine.
Il timore dei bianchi è che i disordini possano prendere una piega razzista.
L'odio contro i bianchi è alla base del “Genocidio bianco in Africa del sud”, che sta insanguinando il Sudafrica.
Il regime comunista attuale, asservito al capitalismo internazionale, discrimina i bianchi e promuove un sentimento anti-bianco, come collante per tenere unito l'impero sudafricano, negando la libertà a tutti i volk che lo compongono. In parole povere: per negare ai diversi volk dell'Africa australe la libertà nazionale, l'Impero della RSA ricorre sempre al razzismo (una volta bianco, oggi nero).
I disordini in corso dimostrano il fallimento politico dell'ANC/Comunisti. Tutte le loro promesse erano false. Eccola qui la “terra del latte e del miele” promessa da Mandela: un paese devastato dalla povertà e dalla violenza.


Sasolburg, Sudafrica

1. Articolo “Cops injured in Sasolburg protest” del 21 gennaio 2013, IOL news, http://www.iol.co.za/news/crime-courts/cops-injured-in-sasolburg-protest-1.1455427#.UP7Jkei179A

2. Articolo “ Zamdela police station under siege”, 22 gennaio 2013, SABC, http://www.sabc.co.za/news/a/9520c9804e462f8b89b88bb7074a8d3f/Zamdela-police-station-under-siege-20132201