Distruggi lo Spirito di UBUNTU... - Le bugie dei bianchi cristiani: Bugia n. 3 PDF Stampa E-mail

 

Libro: Distruggi lo Spirito di UBUNTU, disse il padrone bianco cristiano
Sommario

Le bugie dei bianchi cristiani
Bugia n. 3

Tutte le razze sono accolte nella congregazione di Dio, mentre Dio Stesso proibisce esplicitamente ai bastardi di entrare nella congregazione.
Il versetto seguente, citato dalla “santa”, pardon, “Separata” Bibbia, sarebbe considerato altamente razzista nel Nuovo Sudafrica [“nuovo” Impero della RSA. Ndr]. Esso è scritto come segue, di nuovo con i riferimenti esplicativi del testo originale in ebraico.

Deuteronomio 23:2
2 Il bastardo[4464] non entrerà[935] nell'assemblea[6951] del SIGNORE[3068]; nessuno dei suoi discendenti, neppure alla decima[6224] generazione[1755], entrerà nell'assemblea[6951] del SIGNORE[3068].

La parola “bastardo”, usata qui, è così definita da Strong:
bastardo – 4464. mamzer
מַמְזֵר, mam-zare'; dall'origine sconosciuta. Allontanare; un bastardo, vale a dire uno nato da padre israelita e da madre barbara: - bastardo.
Questo è uno dei versetti che è stato modificato nelle successive traduzioni, specie per quanto riguarda le traduzioni in lingue africane. Leggendo questo testo insieme alle scritture precedentemente citate, diventa chiaro che:
le persone non-bianche non sono accolte nella congregazione del Dio della Bibbia. Questo versetto dovrebbe essere letto insieme al già citato Geremia 13:23, dove lo sbiancamento dei neri (imbastardimento) non è consentito dal Dio della Bibbia.
Se questo fosse un versetto isolato qualcuno potrebbe ignorarlo sostenendo che: “ah, che diamine, ma questo è il Vecchio Testamento”, ma questo versetto costituisce il fulcro per la comprensione delle scritture originali. Andiamo a leggere nel libro di Esdra 9:2 e 14.

2 Infatti hanno preso le loro figlie come mogli per sé e per i propri figli e hanno mescolato il seme separato con i popoli di questi paesi; i capi e i magistrati sono stati i primi a commettere questa infedeltà.
14 dovremmo di nuovo violare i tuoi comandamenti e imparentarci con questi popoli abominevoli? La tua ira non s'infiammerebbe forse contro di noi fino a consumarci e a non lasciar più né residuo né superstite?


Questo versetto tradotto direttamente dall'ebraico parla di “seme separato”, quindi del seme dell'uomo bianco che era stato mescolato con il seme delle nazioni del paese. Al versetto 14 il Dio della Bibbia definisce abominevole il seme di tali nazioni non-bianche.
Secondo l'attuale costituzione sudafricana [la Costituzione del “nuovo” Impero della RSA. Ndr], questa non è altro che cruda e pura discriminazione razziale!
Tuttavia, per i custodi delle Leggi della separazione del Dio di Israele, questi precetti sono assolutamente normali e non verranno mai infranti neppure in un milione di anni. In Esdra 9:14 Dio fa riferimento ai Dieci Comandamenti, dove Egli proibì la mescolanza razziale, o imbastardimento.
Detto questo arriviamo ad una delle più brutali falsificazioni della Bibbia, i Dieci Comandamenti in Esodo 20.

Indietro - Sommario - Avanti