Distruggi lo Spirito di UBUNTU... - Cosa era scritto originariamente nella Bibbia? PDF Stampa E-mail

 

Libro: Distruggi lo Spirito di UBUNTU, disse il padrone bianco cristiano
Sommario

Cosa era scritto originariamente nella Bibbia?

In origine l'Antico Testamento venne scritto in ebraico e aramaico, un dialetto della lingua ebraica. L'ebraico è una lingua bellissima e precisa, in cui le parole spiegano il loro significato reale. Per esempio, il nome di Abram venne cambiato da Abram ad Ab-ra-ham, perché quest'ultimo significa “padre di molte nazioni”.

Il nome di Abraham è scritto esattamente così in ebraico, אַבְרָהָם, ab-raw-hawm'.

E' quindi relativamente facile determinare l'esatto significato delle parole in ebraico.

Noi vi guideremo attraverso i vari versetti più difficili nella Bibbia, e vi dimostreremo che tali versetti sono così razzialmente rivolti all'uomo bianco, che se il testo originale ebraico della Bibbia fosse esaminato dalla Corte Costituzionale del nostro paese [Impero della “nuova” RSA. Ndr], la Bibbia sarebbe bandita come letteratura provocatrice e razzista.

Quello che vederete nelle pagine seguenti, potrebbe scioccarvi profondamente, ma state tranquilli, noi faremo la parafrasi di quanto dichiarato nelle pagine successive, includendo anche il testo originale ebraico, aramaico e greco – con tutti i riferimenti lessicali, quand'è il caso.

E' nostro dovere informarvi che la Bibbia, senza le dottrine dell'assassino giudeo, Paolo, è un libro SOLO per Israele. Noi abbiamo il nostro Dio, Yahweh, il Dio d'Israele, lo stravolgimento e la generalizzazione della nostra sacra religione devono essere fermati!

Questi bellissimi comandamenti della separazione, personalmente consegnati da Yahweh sul Monte Sinai al suo solo seme, vennero presi da questi malvagi bianchi affamati di potere, e modificati nelle lingue delle masse nere e coloured che volevano controllare, al fine di avere accesso alle loro immense ricchezze terrene.

Ezechiele 22:26: “I suoi sacerdoti vìolano la mia legge, e profanano la mia separazione: essi non distinguono tra ciò che è separato e ciò che è comune, ...” (traduzione letterale dall'ebraico)

Quello che state per leggere non è una nuova rivelazione, è un fatto ben noto tra gli studiosi della Bibbia, ma il tema è stato sempre tenuto piuttosto nascosto, per paura di svegliare il can che dorme.
Il tema, “Israele, l'unico popolo eletto delle Scritture”, è stato dibattuto per molti anni da credenti di ogni parte del mondo. Uno di questi dibattiti fu trasmesso sulla tv nazionale una decina di anni fa, e fu il confronto tra un uomo d'affari indiano, Ahmed Deedad, e il pastore cristiano evangelico Jimmy Swaggart, che era il favorito.
Deedad vinse il dibattito con estrema facilità, provando così che la Bibbia è un Libro scritto SOLO per le dodici tribù bianche di Israele.

Indietro - Sommario - Avanti